Gorizia, il Castello e la statua di S. Ignazio- foto©Luigi Vitale

Gorizia e la Grande Guerra

 


 

Gorizia e la Grande Guerra fa parte del progetto della Biblioteca Statale Isontina di Gorizia Una biblioteca in guerra, incentrato sulle biblioteche goriziane alla vigilia della grande guerra che causò la loro chiusura, presentato senza successo nell'ambito del bando regionale 2014 per la concessione di contributi per la realizzazione di eventi e manifestazioni attinenti ai fatti della prima guerra mondiale. Il progetto comprende anche la mostra documentaria Biblioteche chiuse per guerra a Gorizia: la Studienbibliothek e la Civica, mentre deve essere per ora accantonata l'edizione del libro d’artista Il porto sepolto di Ungaretti.  

 

Il sito web dedicato a Gorizia e la Grande Guerra intende proporre una selezione di notizie degli eventi della prima guerra mondiale, dall’attentato di Sarajevo in poi, tratti da giornali e riviste conservati nelle raccolte della BSI, con particolare attenzione agli eventi del fronte dell’Isonzo e del Carso e agli articoli di cronaca della stampa locale che riflettevano l'informazione sugli eventi, in modo da ricreare l'atmosfera dell'epoca dal punto di vista della popolazione civile.

 

Alla sequenza degli eventi bellici e alla cronaca goriziana si aggiungono suggerimenti di lettura, bibliografie a tema, descrizione delle raccolte della BSI relative alla prima guerra mondiale (memorie, ricordi, ma anche saggi storici, fotografie, documenti), per far conoscere le risorse disponibili presso la Biblioteca in modo che possano essere valorizzate e utilizzate in maniera sempre maggiore.

 

 

 

Gorizia e la Grande Guerra inizia la sua presenza online in occasione dei cento anni dall'attentato di Sarajevo con alcune sezioni del sito, che si arricchirà via via nelle prossime settimane e mesi. Va evidenziato che si tratta di un sito nato da una biblioteca e pensato da bibliotecari, che si propone soprattutto di presentare libri, giornali e documenti, lasciando ad altri specialisti l'approfondimento storico e altri generi di iniziative. Il coinvolgimento di altre istituzioni (biblioteche, archivi, musei) ed associazioni potrà permettere un successivo ampliamento della struttura, con nuove sezioni e maggiore possibilità di interazione da parte dei navigatori.

 

 

 

http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Eventi/visualizza_asset.html_37495877.html

 

 http://messaggeroveneto.gelocal.it/tempo-libero/2014/07/10/news/grande-guerra-la-bsi-apre-un-sito-1.9573072

 

 

 

 

Primo post sul blog

Registrati al sito ed inizia da qui.

 

 

 

Eventi

La "Domenica del Corriere" e la Grande Guerra

lunedì 28 luglio 2014

Pubblicazione e presentazione del sito "GoriziaGrandeGuerra"

sabato 28 giugno 2014

RSS